Mercoledì, 23 Gennaio 2013 18:01

La storia dei confetti equosolidali...

confetti_libUn confetto equosolidale è un confetto speciale. Non è colorato ma con lo zucchero di canna assume un colore ambrato. Lo zucchero di canna viene dalle Mauritius dove Craft Aid offre lavoro per la popolazione con particolare attenzione a soggetti maggiormente in difficoltà, come disabili e madri sole.

Se il confetto è al cacao questo ingrediente proviene dall'Ecuador dove MCCH promuove autosviluppo, mentre le bacche di vaniglia vengono dalle isole di Zanzibar e Pemba dove l'organizzazione ZASPO fornisce supporto tecnico per migliorare la qualità delle spezie. Se il confetto è nella variante con il cioccolato e mandorla quest'ultima viene dalla Palestina dove l'organizzazione no-profit Sindyanna costituita da donne arabe ed ebree offre la testimonianza chiara che si può lavorare insieme anche in una regione fortemente provata dai conflitti.

Per tutte queste ragioni il confetto equo e solidale è un confetto speciale!