Mercoledì, 19 Luglio 2017 15:26

Confetture dalle Ande: perchè?

In una zona ai piedi delle Ande è attivo il laboratorio “La Carlita”: è un laboratorio che acquista la frutta da piccoli produttori del territorio e la trasforma in confetture. Coordinato da una religiosa, nel laboratorio lavorano otto famiglie del paese. La nostra bottega acquista da anni diverse confetture prodotte da “La Carlita”: ai mirtilli, alle more, alla fragola, all'ananas tutte preparate a partire da un prodotto  al 100% equo e solidale.

Attraverso questo rapporto commerciale sostiene non solo il lavoro di queste 8 famiglie ma anche della "Corporaciòn Gruppo Salinas", un coordinamento ecuadoriano di 24 cooperative della provincia andina di Bolivar che si occupa dell'esportazione dei prodotti. La Corporaciòn Gruppo Salinas investe gli utili in opere pubbliche a beneficio della comunità con effetti positivi sul tenore di vita dell’intera comunità. L’utilizzo responsabile e armonico delle risorse naturali e la condivisione delle competenze hanno dato come risultato una crescita equilibrata del tessuto sociale e della condizione economica della società. Dal punto di vista qualitativo le confetture rispondono ad ottimi standard: la frutta acquistata dai produttori viene selezionata attentamente prima della pulitura e della sbucciatura, che è manuale; in seguito viene messa in una piccola macchina schiacciatrice, da cui si ottiene una sorta di purea di frutta. La fase successiva, quella della cottura, si svolge in grandi pentoloni. Dopo la cottura, vengono effettuati dei prelievi a campione per l'analisi della qualità. Il confezionamento avviene in barattoli previamente sterilizzati.