Sabato, 18 Febbraio 2017 12:24

Armonie: non è il solito confetto...

Scritto da 

La nostra bottega offre l'opportunità di confezionare le proprie bomboniere con diversi tipi di confetti, differenti per gusto e per aspetto. La novità della coop. Liberomondo sono le armonie, confetti alla mandorla speziati. Alla vaniglia, alla cannella, al caffè, al cardamomo e i "dark", confetti alla mandorla ricoperti dallo zucchero integrale di canna. Non mancano poi i tradizionali confetti equosolidali al cioccolato, alla mandorla o con la mandorla e il cioccolato gustati ormai da tante persone. Ma da dove provengono le materie prime dei nostri confetti?

 

Lo zucchero di canna dei confetti di LiberoMondo proviene da Craft Aid e Corporaciòn Gruppo Salinas. Craft Aid è un'organizzazione no-profit fondata nel 1982 e iscritta al WFTO (Organizzazione Internazionale del Commercio Equo e Solidale), che opera al fine di creare opportunità di lavoro per la popolazione delle isole Mauritius, con particolare attenzione a soggetti maggiormente in difficoltà, come disabili e madri sole. Attualmente Craft Aid offre lavoro a 175 persone, di cui 50 con disabilità fisiche o psichiche. Corporaciòn Gruppo Salinas è un coordinamento ecuadoriano di 24 cooperative della provincia andina di Bolivar. Gli utili sono investiti in opere pubbliche a beneficio della comunità: miglioramento di abitazioni, strade e infrastrutture. I positivi effetti sul tenore di vita dell’intera comunità hanno contribuito ad attenuare il fenomeno della migrazione. L’utilizzo responsabile e armonico delle risorse naturali e la condivisione delle competenze hanno dato come risultato una crescita equilibrata del tessuto sociale e della condizione economica della società.

Mandorle: Le mandorle utilizzate nei confetti mandorle e cioccolato provengono da Sindyanna of Galilee. Sindyanna è un'organizzazione no profit, socia di IFAT (International Federation of Alternative Trade), sorta nel 1996 nel villaggio di Majd al Krum (territori occidentali della Galilea) dall'iniziativa congiunta di un gruppo di donne arabe ed ebree; l'obiettivo è quello di sostenere la coltivazione dell'ulivo e la produzione dell'olio in una regione fortemente provata da conflitti, ingiustizie e soprusi quotidiani. Sindyanna svolge inoltre un importante ruolo di consulenza in merito all'incremento della produzione bioloigca e delle tecniche di coltivazione.

Cacao: Il cioccolato utilizzato per i confetti al cioccolato e mandorle e cioccolato è prodotto con le fave di cacao di MCCH. MCCH, acronimo che significa "Diamoci una mano commercializzando come fratelli", è una cooperativa ecuadoriana nata nel 1985 e che ad oggi conta circa 400 organizzazioni socie. Lo scopo di MCCH, che coinvolge circa 26.000 persone sparse in 21 province del Paese, è quello di portare avanti un percorso comune di autosviluppo e promozione umana.

Letto 657 volte Ultima modifica il Sabato, 25 Febbraio 2017 18:58